certificato ssl soluzionando

Certificato SSL: mai più senza – Pt. 1

Tutto quello che c’è da sapere riguardo al Certificato SSL e al nuovo algoritmo di Google

Il Certificato SSL (Secure Socket Layer) è una garanzia per la sicurezza dei dati sul web. Google inizierà a penalizzare i siti web sprovvisti di un certificato SSL nel 2018. Ecco tutto quello che devi sapere per essere certo di rimanere in gioco.

È il 2018, Google sta apportando un’altra modifica ai suoi algoritmi di ricerca e inizierà a penalizzare i siti Web senza un certificato SSL.

Cos’è un Certificato SSL?

Un certificato SSL (Secure Sockets Layer) crittografa i dati che gli utenti forniscono o ricevono sul tuo sito web. Quando chiedete a un motore di ricerca di vedere un sito web, state chiedendo alla rete di trasferire delle informazioni dal server su cui esso è ospitato fino al vostro pc, tramite un motore di ricerca (ad esempio, Google).

Il certificato SSL serve a criptare le informazioni durante questo trasferimento. Con questo certificato solo il browser e i server potranno capire le informazioni trasmesse, salvaguardando la loro divulgazione da attacchi di hacker informatici. Con tutte le preoccupazioni per il furto di identità e il cyber hacking in questi tempi, i certificati SSL stanno rapidamente diventando indispensabili.

Pertanto, se non hai ancora aggiunto questo certificato o non hai trasformato il tuo sito web in HTTPS, le classifiche di ricerca del tuo sito web inizieranno a precipitare nel 2018. Google inizierà a contrassegnare i siti Web senza un certificato SSL utilizzando il temuto termine Not Secure .

Come funziona un Certificato SSL?

Andiamo un po’ più a fondo, per capire come viene utilizzato un certificato SSL.

Normalmente, quando un utente fa clic sul tuo sito , il browser  tenta di connettersi all’indirizzo HTTP del tuo sito. Senza questo certificato, qualsiasi informazione o dato che viene creato quando l’utente interagisce con il tuo sito web viene trasmesso su Internet tramite un file di testo normale, il che significa che chiunque può leggere o accedere a tali informazioni se sa dove cercare.

Pertanto, se uno dei tuoi utenti sta digitando il proprio indirizzo di casa e i dati della carta di credito sul tuo negozio e-Commerce, tutti questi dati potrebbero essere utilizzati da terze parti per scopi dannosi quali il furto dell’identità del cliente.

Cosa può proteggere il certificato SSL?

Aggiunto al vostro sito può criptare e salvaguardare le informazioni che l’utente inserirà sul sito in fase di:

-registrazione (anagrafica, nome utente, password, telefono e e-mail);
pagamento (coordinate bancarie e numeri di carte di credito);
accesso con login (nome utente, password, e-mail);§
-caricamento di documenti privati.

Continua a leggere la seconda parte

Seguici su Facebook

Contattaci per rendere il tuo sito internet sicuro

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *