certificato ssl soluzionando

Certificato SSL: mai più senza – Pt. 2

Eccoci ritrovati con la seconda parte dell’articolo che spiega perché Google richiede il certificato SSL.

Non hai ancora letto la prima parte ? Clicca qui

Perché Google richiede il certificato SSL

Google vuole semplicemente proteggere le informazioni che i suoi utenti inviano e ricevono online. Questa è la ragione principale per cui Google richiede il certificato SSL. Ha quindi annunciato che inizierà a penalizzare i siti Web senza un certificato SSL. Come? con il downgrade del posizionamento.

Competizione e certificato SSL

Se il tuo sito web è in competizione con altri siti Web per ottenere il primo posto nelle classifiche di ricerca Google preferirà il sito più sicuro e più affidabile, ovvero quello che è utilizza un certificato SSL. Quindi, se non puoi batterli, unisciti a loro. La sicurezza sul web è un problema urgente e Google rixhiede il certificato SSL integrando l’HTTPS nei suoi algoritmi. Se desideri che il tuo sito web abbia un ranking di ricerca elevato nel 2018, devi ottenere un Certificato SSL indipendentemente dal pubblico di destinazione o dal tipo di contenuto che stai ospitando sul tuo sito.

Google richiede il certificato SSL e segnalerà chi non ce l’ha

Se non sei preoccupato per il posizionamento del tuo sito nei risultati di ricerca di Google è comunque necessario ottenere un certificato SSL. A partire dal 2018, Google Chrome inizierà a segnalare i siti Web che non sono HTTPS. Quando un utente farà clic sul tuo sito utilizzando Chrome,  vedrà le parole Non protetto. Non solo. Nella barra di ricerca apparirà un messaggio che dice “La tua connessione non è privata, gli hacker potrebbero tentare di rubare le tue informazioni da www.tuodominio.com (ad esempio, password, messaggi o carte di credito)”. Non proprio un welcome on-board per i tuoi potenziali clienti… Stai chiedendo ai tuoi utenti di assumere rischi inutili solo per accedere al tuo sito. Anche se ritieni che il tuo sito web sia sicuro, i tuoi utenti potrebbero non esserne certi. Per questo Goolge richiede il certificato SSL e tu dovresti averlo.

La buona notizia è che i certificati SSL sono disponibili anche gratis. Il costo di quelli a pagamento si aggira intorno ai 5-10 euro all’anno

Con queste consapevolezze in più, è il momento di iniziare a rinnovare il tuo sito web per renderlo più sicuro. Contattaci per rendere il tuo sito una vera e propria fortezza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *