Posts

Come i clienti trovano nuovi brand? Con i social media

Ricerca o social media?

Non c’è dubbio che la ricerca sia un canale utilizzato dagli utenti, per scoprire prodotti da eventualmente acquistare. Non è tuttavia l’unico canale di scoperta. I social media si stanno sempre più affermando come piattaforme di individuazione dei prodotti e dei brand.

Tenendo questo a mente, ecco i metodi per utilizzare in questo senso i due principali social media presenti in Italia: Facebook e Instagram.

Facebook

Facebook è il gigante fra le piattaforme sociali. La sua portata è ineguagliabile, in termini di pubblico ma anche in termini di ricerche (circa 2 miliardi al giorno nel 2016). Il lancio di Facebook Live, la sua funzionalità di streaming live, segna un investimento in video e nella generazione di contenuti che richiamano l’attenzione degli utenti più volte. I video in diretta stanno diventando un modo per il pubblico di scoprire nuovi brand che producono contenuti coinvolgenti con una partecipazione attiva. Il pubblico ampio, inoltre, in una modalità più tradizionale, consente agli inserzionisti di trovare nuovi potenziali clienti con caratteristiche simili ai clienti esistenti. Ma non solo.

Instagram

Instagram si sta affermando come la piattaforma per influencer. Le immagini curate, l’approccio personale e l’elevata sensibilità della piattaforma, la rendono particolarmente adatta a mostrare prodotti in modi visivamente attraenti e apparentemente autentici. Instagram è una piattaforma in cui i brand e gli influencer si uniscono in un mix vincente per la vendita.

La forza degli influencer è la capacità, e l’opportunità di presentare brand a un pubblico nuovo, grande, che segue attivamente i consigli degli influencer. Istagram è il canale migliore per proporre prodotti specifici per poi rimandare l’utente sul sito internet.

La ricerca, che sia organica o pay-per-click, rimane comunque uno strumento efficace. Mva assolutamente affiancato con una strategia di social media marketing efficace.