innovare con successo soluzionando web agency

Innovare con successo? Questione di strategia!

5 suggerimenti per essere un innovatore vincente.

Portare un’idea alla vita, rendere reale qualcosa che prima era solo nell’immaginazione, è un processo estremamente soddisfacente. Quasi magico. Ma i pensatori sanno che, a differenza di quel che credono i più, il processo d’innovazione non è il frutto di un’intuizione subitanea. Piuttosto, l’imprenditore e l’innovatore si costruiscono con un lavoro quotidiano fatto anzitutto di attitudine. E allora ecco cinque consigli per rendere il vostro quotidiano un cantiere dove si buttano giù le fondamenta della creazione, per innovare con successo.

Fa’ del problema la tua stella cometa

I veri innovatori non si focalizzano sui risultati. I risultati sono una conseguenza. È il problema che dovrebbe guidare. I migliori innovatori sono coloro che sanno definire chiaramente e in modo preciso le loro problematiche, prima di pensare a come affrontarle. Una volta interiorizzato il contesto completo di un problema e sviscerato le sue complessità, scomponendole, si possono analizzare le soluzioni per comprendere quale sia la migliore.

Non forzare l’ispirazione, preparale il terreno.

L’intuito è vero, è qualcosa di estemporaneo, non programmabile. Ma si traduce in un processo creativo se e solo se l’individuo ha bene a mente il problema o meglio i problemi, che si vogliono risolvere. Porsi un target di 3 problemi, problematiche, questioni che si conoscono bene, fa in modo che quando arriverà l’intuizione creativa, che sia essa durante una riunione o nel bel mezzo della notte, sarà chiaro a quale domanda si vuole rispondere.

Impara ad ascoltare

Quasi tutti pensiamo di saper ascoltare, ma ascoltare senza avere in testa delle domande, non aiuta il processo creativo. Bisogna saper ascoltare, dietro le parole, le intenzioni, intuire quale sia l’idea che può condurre ad azione. Altrimenti sarà solo piacere intellettuale.

Lascia che i tuoi impegni siano complementari, non in concorrenza.

Innovare con successo e magari essere un imprenditore non è facile, ma ci si può lasciare travolgere. Ogni qualvolta ci si trova davanti a liste differenti di impegni, o a ruoli lavorativi concomitanti, l’unica maniera è fare in modo che si fondino e si supportino vicendevolmente. Il pensiero a compartimenti stagni non aiuta a vivere la vita, e di certo non alimenta il processo creativo.

Bando alla pigrizia

Per innovare con successo bisogna sapersi spingere sempre un po’ più in là. La prima idea può sembrare la migliore, ma bisogna provare a metterla in discussione e verificarlo. Una piccola imperfezione è quello che verrà notato dal cliente/utente e pensare che non se ne accorgeranno mai per la pigrizia di non dover rimettersi al lavoro, vanifica tutta la bontà del processo creativo. La comodità inibisce la crescita.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *